Corciano accessibile – Il Borgo in tutti i sensi

Corciano accessibile – Il borgo in tutti i sensi

Offerta turistica per non vedenti

AltraUmbria propone un soggiorno di due giorni nel borgo di Corciano, per vivere un week-end a contatto con la storia, la cultura e il mondo rurale, per gustare i sapori dei prodotti tipici umbri, imparare a riconoscerne i profumi, scoprire i gesti antichi delle lavorazioni artigianali e lasciarsi rapire dal suono di tempi lontani.

L’offerta prevede:

  • esplorazioni tattili ai musei e al centro storico di Corciano.

Visita al centro storico del paese di Corciano e ai suoi musei seguendo un percorso “tattile e sensoriale”. La possibilità di toccare alcuni elementi opportunamente selezionati permetterà ai partecipanti di “vedere” attraverso il tatto e di ripercorrere la storia e le tradizioni del paese. Il racconto della mitica fondazione del borgo proseguirà con l’esplorazione tattile delle testimonianze archeologiche conservate presso l’Antiquarium comunale, le antiche pietre del castello racconteranno il passato medievale che ancora caratterizza fortemente tutto l’aspetto del borgo, mentre la visita al Museo della Casa Contadina farà scoprire e apprezzare le tradizioni di una cultura rurale ancora viva e presente nella gastronomia e nell’artigianato locali. Canti e musiche tradizionali, piccoli angoli di degustazione stimoleranno l’udito, l’olfatto e il gusto e aiuteranno e focalizzare alcuni passaggi chiave della visita (filiera del pane, dell’olio e del vino, economia rurale, risorse e tipicità del territorio).

  • Laboratori sensoriali attivabili a richiesta e secondo la stagionalità

Buono come il pane: ripercorriamo il processo di produzione del pane: dalla mietitura al chicco di grano, dalle farine all’impasto (estate).

Profumo di Olio: una passeggiata in un oliveto per scoprire i segreti dell’olivocultura e della raccolta delle olive, si concluderà con una gustosa merenda a base di bruschette. (autunno)

Erbe e spezie: percorso olfattivo per imparare a conoscere le erbe e le spezie più comuni presenti nei nostri orti e sulla nostra tavola. (primavera)

Filiera del formaggio: in una fattoria per imparare a mungere le pecore e per seguire tutte le fasi di produzione del formaggio in un caseificio artigianale. Alla fine del percorso sarà possibile assaggiare tanti tipi di formaggi tipici. (tutto l’anno)

  • Pernottamento e cena : su richiesta presso strutture amiche

Il programma può essere articolato e combinato a seconda delle esigenze del gruppo.

Gruppi max 10 persone non vedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.